Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare?

Un detox ayurvedico post-natalizio per eliminare tossine in eccesso e cattivi pensieri! Iniziamo!

So benissimo che avete passato gli ultimi due giorni a mangiare e forse oggi sara’ il terzo….🙄

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare?

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare?

Sono sempre stata per l’ascolto del corpo piu’ che per gli eccessi. Il nostro corpo subisce un grave stress durante le festivita’ natalizie, ma non voglio farvi sentire in colpa se avete trasgredito e non voglio neppure obbligarvi ad una dieta. 

Questa “curetta” detox deciderete di farla solo ed esclusivamente per sentirvi meglio, piu’ leggeri sia fisicamente che mentalmente.

Quindi, ora vi daro’ qualche consiglio spassionatamente ayurvedico! 😂

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare? Iniziamo!

Esercizio fisico.

Oggi e’ una bella giornata, quindi, uscite e se avete un parco vicino immergetevi nella natura e camminate! Fa bene al vostro cervello ed anche al vostro corpo. Dopo la camminata (almeno 45 minuti) fate solo un po’ di stretching in piedi per gambe, schiena, braccia, testa e tornate a casa gia’ piu’ leggeri. 

Krya.

Una volta tornati a casa, vi sedete comodamente su di un cuscino, gambe incrociate, assumete la posizione di Apan Mudra con le mani (la vedete sotto).

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare?

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare?

Inspirate con il naso e girate le mani verso di voi, espirate con la bocca (come se doveste dire shhhhh a qualcuno in modo un po’ violento) e continuate almeno per 1 minuto. Quando vi stancate fatelo lentamente. 

Piano, piano nei giorni successivi aumentate sempre il tempo del krya, fino ad arrivare a 10 minuti. 

Questo mudra e’ veramente potentissimo, va ad agire sul fegato, sull’apparato urinario, ci regala un senso di tranquillita’, armonia e forza.

Vi aiutera’ a buttare fuori tossine mentali e fisiche. 

Regime alimentare.

L’ayurveda consiglia i digiuni solo a Kapha, ma se vi sentite appesantiti potreste evitare di mangiare la sera (di un giorno soltanto). Oppure mangiare delle verdure o della frutta. Ricordatevi che Pitta ama le cose fresche, Kapha e Vata calde. 

Nel giorno successivo potreste semplicemente cucinare del riso basmati e delle verdure. Pitta puo’ permettersi anche un’insalata (senza pomodori mi raccomando e limone al posto dell’aceto).

Per le verdure, se siete Vata o Kapha potreste soffriggere con pochissimo olio dei semi di senape. Quando scoppiettano potete aggiungere le verdure. 

Per colazione mangiate dello yogurt con dei cereali, un caffe’ (per Kapha), del te’ rosso per Pitta e Vata. 

Fate solo una giornata cosi’.

Il giorno successivo ricominciate a mangiare normalmente, prediligendo un apporto di verdure piu’ massiccio e pochissimi grassi. 

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare?

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare?

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare? In aggiunta….

Negli anni scorsi ho scritto diversi articoli di Ayudetox , anche di bellezza, dove vi parlo a profusione di bendaggi, scrub per il corpo e fanghi.

Quest’anno vi aggiungo una chicca potentissima, uno scrub antiage fatto con vino rosso e sale grosso (sale fino per Vata).

Vi bastano due cucchiai di sale grosso e due dita di vino rosso, entrate in doccia, scaldate la pelle sotto l’acqua e poi con una manopolina cominciate a massaggiare il vostro scrub homemade. 

L’effetto sulla pelle e’ veramente molto efficace, la sentirete da subito piu’ morbida e vellutata.

Strofinare il corpo con le polveri o con il sale toglie “ama” (le tossine) ed il sale, inoltre, asciuga l’acqua ed agisce sui dolori articolari. 

Detox ayurvedico post-natalizio: come fare? Luna Piena. 

Stiamo arrivando alla luna piena del 30 dicembre che ha una forza femminea potentissima. Approfittiamo di questi giorni per allinearci su di un nuovo mood per il prossimo anno. Non lasciamoci trascinare piu’ da vecchi schemi mentali e reagiamo di conseguenza.

La nostra mente e’ uno strumento potentissimo che va allenato.

Iniziate a meditare, iniziate a vivere pienamente la vostra vita, senza rinunciare a cio’ che amate. Se volete avere info sulla meditazione guidata del 30 dicembre scrivetemi su IG oppure al seguente indirizzo: golinster@gmail.com. 

Anche per oggi ho concluso! Vi aspetto al parco o sul tappetino…dai, dai……😜

ciao!

ciao!

Namaskar!🙏

Pamela Golin 

 

Leave a Comment: