Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Come?

Come faccio ad avere la pancia piatta dopo i 50?! 

Me lo avete chiesto in tante, persino mia madre 😜.

Quindi, mi sono decisa a darvi due dritte su come affrontare questo problemuccio, vissuto piuttosto male da alcune di voi.

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Perche’, invece, e’ sempre gonfia?

Dunque…in primis parliamo del livello di estrogeni! A 60 anni è più o meno lo stesso che a 50 anni, ma la massa muscolare può diminuire, causando un rallentamento del metabolismo che si traduce in rotolini sui fianchi e pancetta. Quelli che appunto tanto detestate. 😳

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Come?

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Come?

Inoltre, l’accumulo di grasso addominale influisce sullo stato delle giunture e può causare dolore alle ginocchia.

Oltre al fatto che ingrassare sull’addome porta molto spesso con se’ diabete e problemi cardiaci.

Vi ho dipinto un quadro assai tragico sopra….ma naturalmente ognuna di voi ha problematiche differenti a seconda dell’accumulo e dosha in disequilibrio. 

E’ ovvio che se si tratta di una mini pancettina….e’ tutto sotto controllo! 😜

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Gonfiore e grasso addominale?

Innanzitutto dovete essere sincere con voi stesse e distinguere il semplice gonfiore o vero e proprio grasso, ciccetta, rotolino, cotennina. 😂

Vi anticipo che per le donne in menopausa si puo’ trattare dell’una o dell’altra cosa, ma anche di entrambe! Della serie MAI UNA GIOIA! 😳

Voglio avere la pancia piatta dopo i 50! Come?

Voglio avere la pancia piatta dopo i 50! Come?

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Prima il gonfiore.

Il gonfiore ed anche tutto il periodo della menopausa sono legati a VATA. Quindi, tutto quello che dovete fare e’: mangiare sempre caldo, evitare come la morte i piatti crudi e non cotti, pochi legumi, patate, broccoli, cavolfiori. Cibi dal gusto piccante, amaro e astringente.

Evitate bevande gassate, cercate di mangiare sempre cibi appena preparati, non surgelati, non mangiate se siete nervosi o in ansia. Semmai attendete qualche minuto (o ora a seconda della quantita’ di ira o ansietta!) 😳.

Usate l’olio di sesamo, anche come trattamento di bellezza per il corpo.

Ricordate pero'(in caso di menopausa)…..che non si tratta solo di VATA.

Questo periodo è dominato dal dosha vata e, quindi, è caratterizzato dai disturbi ad esso associati, ovvero irritabilità, ansia, insonnia.

Se questo è a livello generale, a livello particolare, nei tipi pitta sono tipiche le vampate di calore, episodi di sudorazione e tendenza alla collera.

Kapha invece è caratterizzato da sintomi quali demotivazione, tendenza alla depressione, aumento della ritenzione idrica e del peso corporeo.

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Come?

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Come?

Quindi, bisognerebbe poi esaminare il vostro quadro generale, per proporvi altre “cosette utili” per la vostra routine quotidiana e dieta (con dieta intendo cio’ che sarebbe meglio mangiare e non un regime alimentare “affamante”) di tutti i giorni. 

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Poi…il grasso.

Se si tratta invece di “cotennina” da smaltire, allora miei cari sotto con lo sport. Dovete aumentare il vostro metabolismo.

Le due cose che vi consiglio in primis (anche per un immenso valore spirituale e psichico) sono il cammino e lo yoga. 

Se volte camminare all’aperto fatelo pure, ma copritevi bene. Ora vi consiglio gia’ un cappellino, perche’ la testa disperde tantissimo calore (la testa di alcuni poi ancora di piu’ 🙉). Vata e’ freddo, quindi, ha bisogno di costante calore. 

Dovreste camminare almeno per 200 minuti a settimana, ma se ve la sentite andate oltre. VI FARA’ BENISSIMO! 

Dovete lavorare sulla lunghezza dell’esercizio, quindi, sul cardio. 10 minuti di corsa non vi servono a nulla. 1 ora di cammino o di yoga sono, invece, perfetti. 

Dovete sviluppare resistenza allo sforzo e produrre un sacco di endorfine, che su un soggetto vata/kapha, per esempio, azzerano ansia e depressione. 

Quindi, miei cari scarpette da ginnastica per tutti e a sgambettare. 😂

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Muscoli e proteine.

Cercate di mangiare qualche proteina semplice in piu’, perche’ dovete riprendervi la vostra massa muscolare di un tempo. Uova o carni bianche vanno benissimo. Se siete vegani e’ letteralmente un bel “dilemma”, perche’ purtroppo i legumi in questo caso peggiorano la situazione. 

Si anche ad avocado e pesce azzurro (come sgombro, tonno e salmone…se siete Kapha scegliete pesci un po’ piu’ leggeri tipo la platessa). 

Spero di esservi stata utile…spero di aver reso felice anche la mamma 😂.

Voglio la pancia piatta a 50 anni! Come?

Voglio la pancia piatta anche dopo i 50! Come?

 

Namaskar a tutti!

Pamela Golin 

Leave a Comment: