Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Dolorissimi alla cervicale? Prova un GREEVA BASTI.

Soffri di “dolorissimi” alla cervicale? Hai mai provato un greeva basti?

Ed eccoci qui, piove, fa freschetto, e’ umido tutto intorno a noi…e naturalmente chi si fa sentire per prima? La nostra favolosa cervicale.😳

Di questi tempi potrebbero essere all’ordine del giorno dolorini al collo, torcicollo, mal di testa, emicranie facciali.

Quindi, pur di alzarsi dal letto e’ lecito prendere la qualsiasi “droga”!

Dolorissimi alla cervicale? Prova un greeva basti.

Dolorissimi alla cervicale? Prova un greeva basti.

E se provassi qualcosa di diverso questa volta?

Hai mai provato un GREEVA BASTI?

Dolorissimi alla cervicale? Consigli.

In passato vi avevo gia’ suggerito qualche rimedio per combattere i dolori alla cervicale e dormire meglio, ma se i cuscini caldi non bastano e neppure le tecniche di rilassamento, allora e’ il momento di passare oltre. 

In ayurveda esistono dei trattamenti specifici per curare i dolori alla cervicale: greeva basti, mukhabhyanga (massaggio al viso), shiroabhyanga (massaggio alla testa). 

Tenete presente che i muscoli del collo e delle spalle sono collegati con viso e testa. Immaginateli proprio come un tutt’uno, che si “autoinfluenza” a seconda di differenti variabili: routine quotidiana, stress, sforzo fisico eccessivo, muscolatura poco sviluppata, presenza di protrusioni.

Il dolore alla cervicale e’ legato a Vata (ma va! Non lo avreste mai detto!😂), quindi, e’ molto facile a venire….ma altrettanto semplice da debellare, se trattato in modo efficace e consapevole. 

Dolorissimi alla cervicale? Prova un greeva basti.

Dolorissimi alla cervicale? Prova un greeva basti.

Dolorissimi alla cervicale? Cos’e’ il Greeva Basti.

Di basti vi avevo parlato in un recente articolo, pero’ inerente piu’ che altro alla schiena. Tenete presente che questo tipo di trattamento e’ “posizionabile” in qualsiasi zona di dolore acuto o di semplice fastidio. Mettiamo che soffriate di flatulenza e dolori all’addome, oppure ancora abbiate difficolta’ a respirare, il basti puo’ essere posizionato anche sulla pancia o sul petto (rispettivamente nabhi basti e uro basti).

Se, invece, il nostro dolore e’ tutto superconcentrato 😜 sulla cervicale, allora si parla di greeva basti.

Dolorissimi alla cervicale? “Spiegatio”.

Come si fa un greeva basti? In cosa consiste?

Questo trattamento ayurvedico antichissimo consiste nel preparare una pasta con acqua e farina di ceci, creare una ciambella, farla aderire perfettamente al corpo ed inserire al suo interno olio caldo medicato.

L’olio caldo dovra’ essere cambiato ogni volta che si raffredda dall’operatore.

Il trattamento in se’ e’ semplicissimo, ma nella sua estrema semplicita’ e’ di un’efficacia straordinaria, come spesso accade in molti trattamenti ayurvedici.

Infatti, pensate che la vostra cervicale (in questo caso specifico) verra’ riscaldata dall’olio caldo per circa 45 minuti. 

Come vi ho anticipato sopra, l’operatore ayurvedico dovra’ premurarsi di cambiare l’olio che andra’ ad intiepidirsi con dell’olio caldo. L’operazione di cambio di norma avviene ogni 5 o 10 minuti (dipende dalla temperatura dell’olio). 

Di conseguenza, nel lasso di tempo di tutto il trattamento voi sentirete benefici sulla cervicale, sui muscoli della testa, delle spalle ed un rilassamento generale in tutto il vostro corpo.

Il consiglio dell’esperto (io..appunto 😍) e’ di far seguire il basti ad un trattamento rilassante alla schiena (Prishta Abhyanga) o tutto il corpo (Samvahanam).

Greeva basti: “posologia”.

La “posologia”😀 per il greeva basti in questo periodo e’ di uno alla settimana per circa 6 settimane, con conseguente mantenimento di uno al mese fino a primavera. Io vi consiglio di provarlo spassionatamente e amorevolmente 🙏😜!

Ve lo dice un’operatrice ayurvedica, ma anche una personcina che ha subito ben due colpi di frusta ed ha una bella protrusione piazzata in the middle of the cervicale e che per decenni e’ rimasta bloccata ciclicamente! 🙄Oltre al greeva basti?

Cosa potete fare per migliorare lo stato della vostra cervicale?

RESPIRATE! FATE YOGA!

Il vostro diaframma che si muove libero e felice vi puo’ salvare da un sacco di malanni e contratture, quindi, imparate a respirare! 

Dolorissimi alla cervicale? prova un greeva basti.

Dolorissimi alla cervicale? prova un greeva basti.

Fare yoga sviluppera’ la vostra muscolatura in modo sano e rafforzera’ la vostra cervicale. So benissimo che ora per timore di soffrire non state facendo nessun esercizio che la interessi ed e’ un male miei cari. Piu’ la lasciate al suo “triste destino” e piu’ vi ritroverete accartocciati alla vostra scrivania, come tanti piccoli paguri. 😂

Ora vi lascio ai vostri dolorini…pensateci un po’ su! Vi aspetto miei piccoli paguri 😂.

Dolorissimi alla cervicale? Prova un greeva Basti.

Namaskar! 🙏

Pamela Golin 

Leave a Comment: