Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina ayurvedica…vediamo come attuarla.

Vi avevo gia’ parlato di dinacharya , ma non in particolare di quella mattutina.

Visto e considerato che abbiamo intrapreso questo percorso di detox mi sembra assolutamente necessario farvi partire bene gia’ dalle prime ore della vostra giornata.

Questo perche’ se vi svegliate bene, risvegliate il vostro metabolismo, la vostra mente e state molto, ma molto meglio.🙌

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox delle abitudini.

In primis, quando ceni? Quando vai a dormire?

  • CENA sempre 3 ore prima di andare a letto
  • VAI A DORMIRE (se puoi) prima delle 23,30, perche’ in questo modo riesci a sfruttare il calore della digestione di Pitta

Queste sono regole generali, ma sappiamo tutti che la vita di oggi puo’ portarci ad avere orari irregolari. Quindi, ricordate solo di far passare 3 ore dal momento del vostro ultimo pasto solido e di dormire almeno 7 ore a notte. Lavate i denti sempre dopo il pasto e non prima di andare a letto, perche’ in caso contrario risvegliereste il vostro sistema parasimpatico. Ve ne avevo gia’ parlato in passato, in un altro articolo

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina: come? La mattina.

La mattina appena svegli la “procedura” ayurvedica prevede un risveglio del corpo in toto e non la corsa al caffe’.

  • Oil pulling, una tecnica di pulizia della bocca antichissima (almeno di 4000 anni). Ne esistono due tecniche:

Gaṇḍūṣa

In gaṇḍūṣa la bocca viene completamente riempita di olio (o sostanza medicata prescritta) che verrà trattenuto e poi espulso dopo un definito termine di tempo.

Kavalagraha

In kavalagraha invece l’olio (o la sostanza medicata prescritta) viene gargarizzata e mantenuta in bocca per un periodo di tempo prescritto e quindi espulsa.

Tenete l’olio di sesamo (e’ il migliore in questi casi) in bocca da 3 minuti a 10. Poi lo sputate e non risciacquate, il sapore dell’olio andra’ via velocemente, non preoccupatevi. Ricordate di spazzolare i denti e la lingua (aiutera’ a svegliarvi piu’ del caffe’).

I benefici dell’oil pulling sono molteplici: elimina ama dalla vostra bocca (tossine prodotte durante la notte), rinforza le gengive (quelle che sanguinano, che si ritirano o sensibili), aiuta tantissimo in caso di reflusso (fortifica e protegge lo smalto dei denti, migliorando anche il colore dei vostri denti).

  • Gocce di olio nel naso. Qualche goccia di olio nel naso per lubrificare e pulire le vie respiratorie. Vi basta dell’olio di sesamo ed un contagocce. Subito dopo respirate normalmente, non e’ necessario fare profondi respiri. 
Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina: come? Punti marma. 

Auto-massaggio di alcuni punti marma della testa. Punti vitali che se stimolati con delle pressioni vi aiutano ad eliminare le tensioni del collo, delle spalle e del viso. Oltre a stress ed ansia.

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina: come?

Per maggiori chiarimenti vi rimando al mio profilo Instagram, dove a breve faro’ un piccolo video che salvero’ poi nei “TRATTAMENTI”. 

Yoga e meditazione. 

La mattina se avete tempo potreste inserire 20 min. di yoga e meditazione, oppure se il tempo e’ contato anche solo 5 minuti di meditazione. Questi 5 o 20 minuti vi servono per focalizzarvi, per iniziare la giornata al meglio, con pensieri positivi, con uno scopo preciso. 

Se proprio durante la settimana non riuscite, allora dedicatevi a questa pratica solo il sabato e la domenica. Cercate soluzioni possibili all’interno della vostra routine quotidiana.

Tenete comunque del tempo per la meditazione durante la giornata, anche solo 5 minuti cambiano la vita. Ve lo assicuro.

Se non sapete come fare da soli potete seguire una delle mia meditazioni guidate all’inizio. Vi lascio qui il link. Oppure meditare con me “in diretta” il lunedi’ sera alle 21, in modo da imparare piano, piano cosa significa la meditazione (scrivetemi qui per maggiori info: golinster@gmail.com).

Detox e dinacharya mattutina: come? Oleazione esterna e doccia.

Momento doccia dal sapore prettamente indiano 😜.

Prima della doccia spalmate il vostro corpo con dell’olio, qui potete scegliere quale. Infine, dopo un massaggio veloce, potrete fare una bella doccia calda. Vi asciugate e non dovrete spalmare creme o olio, sarete gia’ perfette. Questo escamotage e’ utilissimo soprattutto in estate, quando non sopportate nulla sulla pelle. 

Detox e dinacharya mattutina: come?

Detox e dinacharya mattutina: come?

Colazione. 

Siamo arrivati al nostro amato caffe’, ma nel frattempo il nostro corpo si e’ gia’ risvegliato e sentiremo molto meno la necessita’ di ingerire caffeina. 

Attenzione il caffe’ non e’ adatto a Pitta, a Vata poco e solo per Kapha va bene.

Mangiate qualcosa di caldo, se volete mangiare la frutta, allora prendete solo quella e null’altro (concessa bevanda calda in aggiunta).

Pitta puo’ andare sul tiepido, ma nessuno deve mangiare o bere cose fredde, perche’ il freddo e’ un vero trauma per il nostro stomaco ed intestino la mattina. Tutto deve avvenire per gradi. 

Vata scegliera’ magari del pane e confettura o porridge. Anche delle uova. 

Pitta latte e cereali o yogurt (temperatura ambiente), sempre con una bevanda tiepida. 

Kapha potrebbe mangiare della frutta poco zuccherina. 

Questi sono esempi molto generici, solo dopo un test ayurvedico potrei dirvi effettivamente quali gusti mangiare. 

Ora avete altre nuovissime istruzioni per il vostro programma di detox.

Attuate anche solo un paio di cambiamenti nella vostra dinacharya mattutina e vedrete gia’ i benefici.

Namaskar! 🙏

Pamela Golin

Leave a Comment: