Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Muuuukha Abhyanga natalizio! E via le rughe!

Vuoi eliminare tutte le rughe? Allora a Natale e’ tempo di regalarsi tanti Mukha Abhyanga!

Muuukha Abhyanga Natalizio

Muuuukha Abhyanga natalizio

Va bene, va bene….dall’inizio…

Cos’e’ un mukha abhyanga?

Dunque, stiamo parlando esattamente di un fabuloso massaggio ayurvedico al viso. Abhyanga significa appunto “massaggio” e mukha “viso”. 

Questo tipo di trattamento e’ consigliato a tutti e tre i dosha, ma in particolare per tutti i Vata all’ascolto.

Vi spiego subitissimo perche’…..se vi ricordate in qualche precedente articolo  vi avevo erudito sul fatto che Vata sia aria ed etere quando e’ in movimento.

Di conseguenza, l’aria che tende di norma a salire, puo’ essere fatta migrare verso il basso tramite il mukha abhyanga. Infatti, tutti i trattamenti designati per Vata hanno una maggiore pressione verso il basso.

Ergo, questo meraviglioso trattamento al viso, vi servira’ di sicuro per ossigenare i tessuti e togliervi un po’ di annetti, ma vi regalera’ anche una subitanea pace e realx, proprio perche’ Vata tendera’ ad abbassarsi. 

Muuuukha Abhyanga natalizio! Benefici nello specifico.

E’ assolutamente un trattamento ringiovanente, allevia la stanchezza, superantistress, viene utilizzato anche per risolvere alcuni disturbi oculari (grazie alla stimolazione di alcuni punti Marma), rinforza il corpo. Consigliato a chi soffre di emicrania, click mandibolari, mal di testa, dolori alla cervicale e spalle. 

Utile per l’insonnia, nutre la pelle e dà tono a tutti i tessuti del corpo, migliora la luminosità del viso attenuando le rughe, purifica a fondo la pelle liberandola dalle impurità, ossigena a fondo i tessuti, promuove l’immunità, nutre gli organi di senso.

Muuuukha Abhyanga natalizio

Muuuukha Abhyanga natalizio

Mi sono spiegata!!!!?????😱

Muuuukha Abhyanga natalizio! Promo di Natale!

E’ iniziato il periodo natalizio miei cari…ci tocca…..Quindi, partono in automatico le prime promo. Se i primi in assoluto sono stati i “venditori di divani” con ultra sconti da ottobreeeeeeeeeee, allora adesso e’ anche il turno dell’ayurveda! Vi pare!?😜

Quindi, quest’anno avrei pensato per voi ad una cosetta interessante e un po’ diversa dal solito.

Scelgo, appunto, un trattamento parziale, ma che trattamento!

Il mukha abhyanga e’ uno dei trattamenti ayurvedici piu’ completi che esistano (v. sorpa).

Molte altre discipline, se ci fate caso, riservano al viso dei trattamenti molto sofisticati: vedi il Kobido, riflessologia facciale vietnamita, thai del viso e tantissimi altri.

Questo, perche’ il nostro viso, parla di noi e di come siamo. 

Muuuukha Abhyanga natalizio! Promo.

Come si dice….dulcis in fundo (anche se in ayurveda il gusto dolce andrebbe consumato per primo 😜) eccola in tutto il suo splendore la PROMO DI NATALE.

RULLO DI CAMPANELLINI, SCODINZOLAMENTI VARI DI RENNETTE, BACINI E BACETTI SOTTO AL VISCHIO 🎄:

Muuuukha Abhyanga natalizio

Muuuukha Abhyanga natalizio

MINIMO DI ACQUISTO 3 TRATTAMENTI (ANCHE INTERCAMBIABILI)

Mukha Abhyanga + Maschera antieta’ (fatta su misura per ognuno di voi secondo le tecniche di ringiovanimento ayurvediche di rasajana) 50 minuti – euro 40,00 al posto di 60,00.

Samvahnam (trattamento riequilibrante per il corpo) 50 minuti – euro 35,00 al posto di 50,00.

PER TUTTI COLORO CHE ACQUISTERANNO UN PACCHETTO DI 3 TRATTAMENTI, IN OMAGGIO RICEVERANNO IL TEST AYURVEDICO!!!!!!

Ora potete chiamarmi anche Babba Natale! 😜

Mie care donzelle e donzelli le prenotazioni sono aperte fin da ora! Basta regalare schifezze a Natale che poi non si sa mai come riciclarle!!!!! Regalate delle cose che servono anche alla vostra salute (mentale e fisica!!!).

Basta agli gnomi sveglia, basta alle tazze, basta ai maglioni con le renne tipo Brindget Jones, basta ai pigiamini con i Babbo Natale stampati sulle chiappe……..😜

REGALATE TRATTAMENTI AYURVEDICI!!!! CHE E’ TUTTA SALUTE!!!!!!!!!!

Namaskar natalizio! 🙏

Pamela Golin 

 

 

 

Leave a Comment: