Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Menu' ayurvedico Natale 2019

Per il Natale 2019 vi propongo un menu’ ayurvedico…ci state?

Menu' ayurvedico Natale 2019

Menu’ ayurvedico Natale 2019

In verita’ gia’ l‘anno scorso vi avevo proposto di sbaragliare un po’ tutti e buttare via le teglie di lasagne, sostituendole con un susseguirsi di piattini niente male…..se vi siete persi il menu’ dell’anno scorso, potreste dargli una bella sbirciatina.😜

Menu’ ayurvedico Natale 2019: piccolo memo gusti!

L’anno scorso vi avevo indicato in un brevissimo riassunto i gusti da utilizzare per ciascun dosha. In ayurveda i gusti sono una cosa assai importante! Attraverso l’utilizzo di alcuni cibi, piuttosto che di altri riusciamo a regolare (almeno in parte…perche’ il discorso e’ un pochetto piu’ articolato!) l’assetto dei nostri dosha.

Quindi, vi copio qui sotto il mio schemino dell’anno passato:

VATA viene squilibrato o aumentato dai gusti piccante, amaro e astringente.

Al contrario viene abbassato ed equilibrato da dolce, acido e salato.

PITTA viene squilibrato da piccante, acido e salato.

Abbassato da dolce, amaro e astringente.

KAPHA viene squilibrato da dolce, acido e salato.

Riequilibrato da piccante, amaro e astringente.

Menu' ayurvedico Natale 2019

Menu’ ayurvedico Natale 2019

Se questa e’ la vostra faccia dopo le ultime righe, allora correte a rileggere quello che ho scritto l’anno scorso. Il link e’ qualche riga sopra. 😂

Menu’ ayurvedico Natale 2019: come sono i vostri commensali?

La cosa piu’ difficile in un menu’ ayurvedico e’ proporre un menu’ che sia tridosha, cioe’ che possa andare bene per tutti. Quindi, in partenza dovreste pensare un po’ a come sono i vostri commensali? Che caratteristiche notate? Naturalmente fate caso solo a quelle piu’ grossolane….si tratta solo di un pranzo e voi non siete di certo Jung.😂

Menu' ayurvedico Natale 2019

Menu’ ayurvedico Natale 2019

Anche qui piccolo reminder…

Dunque, molto velocemente….i vata di solito sono i piu’ chiacchieroni, esili e un po’ vanesi. I pitta hanno una bella muscolatura, atletici, giudicano spesso gli altri e sono leggermente collerici. I kapha sono i piu’ accomodanti, logici, pigri e un po’ cicciottelli. 

Lavorate su queste caratteristiche e scegliete i gusti piu’ adatti, seguendo lo schema sopra.

Ma mica vi abbandono cosi’….ora vi metto in piedi un pranzetto tridosha con i fiocchi. 😜

Menu' ayurvedico Natale 2019

Menu’ ayurvedico Natale 2019

Menu’ ayurvedico Natale 2019: antipasto.

In ayurveda si parte dal gusto DOLCE…come gia’ detto l’anno scorso miei cari! 🙄Insalata di avocado, mango e carote

Quindi, quest’anno aprirei le danze con una bellissima INSALATA DI MANGO, AVOCADO E CAROTE. Se cliccate sul link trovate la ricetta de “Il Cucchiaio d’Argento”. Attenzione solo al condimento di questa ricetta, se avete tanti Pitta al tavolo evitate molti peperoncini ed aglio. La situazione potrebbe divenire troppo “infuocata”. 😱

Primo piatto.

Questo primo piatto e’ adattissimo per tutti i Vata che saranno al vostro tavolo. Nei Veda  si dice che per Vata e’ necessario “creare oblio”. Quindi, diciamo che con il permesso dei Veda 😂 potreste “drogare” un tantinello i vostri commensali…..solo per il loro bene….che sia ben inteso! 😂

Quindi, ecco la ricetta ed il link per il primo piatto:

Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e noccioletagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole.

Secondo piatto.

Pesce spada al forno con verdure. 

Se non ci sono presenti dei Pitta, allora tutto ok. In caso contrario sostituite il peperone con una zucchina, le cipolle con lo scalogno, al posto del pepe il cardamomo. Pesce spada al forno con verdure

E poi……

Potreste aggiungere delle verdurine di stagione saltate in padella. Ricordate che le spezie come curcuma, cumino e cardamomo vanno bene un po’ per tutti. Broccoli e cavolfiori non sono il massimo per Vata ed anche le verdure amare. Pero’ un po’ di legumi potrebbero fare al caso vostro, quindi, potreste optare per ceci o lenticchie.

Cucinate con poco sale sia per Pitta che per Kapha. 

Alla fine offrite il caffe’, pero’ uno solo…..oppure qualche bevanda alternativa. 

P.s. il vino.

Il vino e’ astringente, quindi, non e’ il massimo per Vata, ma e’ OK per Pitta e Kapha. 

Quindi, avrete dei Vata “canapati/drogati” e dei Pitta e Kapha ubriachi, ma curati. 😂

Che dire! Divertitevi e Buone feste!!!!!

Menu' ayurvedico Natale 2019

Menu’ ayurvedico Natale 2019

Namaskar!🙏

Pamela Golin 

Leave a Comment: