Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Trovare il tuo partner ideale? Ti svelo un paio di segreti.

Come trovare il partner ideale? Ci viene in aiuto un po’ di analisi transazionale!

Quante volte vi siete accasciate sul letto piangendo, avete ululato improperi contro l’ennesimo sacco di patate sparito nel nulla, avete recriminato sulle vostre decisioni in fatto di amore…quante volte? TANTISSIME LO SO….?

BENVENUTE NEL CLUB!!!!!!?

Pero’ oggi voglio darvi un paio di spiegazioni in piu’ su come scegliere il vostro lui o la vostra lei e su come mantenere in piedi un rapporto SODDISFACENTE. Ecco…..appunto felice e soddisfacente, se no scappate via! ?

Trovare il tuo partner ideale? Sembra difficile….ma potrebbe non esserlo.

E’ da qualche mese che mi sono appassionata all’analisi transazionale. In poche, pochissime parole e’ un sistema di psichiatria sociale ed individuale utilizzato soprattutto nelle terapie di gruppo.

Pensate che in voi esistano tre entita’ distinte, ma collegate incosciamente: BAMBINO, ADULTO, GENITORE.

Diciamo che tutto va bene se queste tre “coscienze” agiscono senza influenzarsi in modo patologico, ma potrebbe essere il contrario (oggi pero’ non parliamo di patologie serie, ma di problemucci d’amore!).

Esistono comunque e sempre in noi e nelle altre persone, quindi, alternativamente in differenti situazioni ci rapportiamo al bambino, all’adulto, al genitore.

Vi faccio un esempio. Siete in ufficio e chiedete gentilmente (adulto) alla vostra collega di passarvi una penna, la vostra collega vi risponde che la cancelleria e nell’altra stanza (bambino), nonostante davanti a se’ abbia ben dieci penne! In questo caso, come in molti altri in ufficio ?, avete un rapporto sbilanciato adulto vs bambino.

Chi decide cosa? E chi vi aiuta a trovare il vostro partner ideale?

Diciamo che il Genitore e’ una guida per le aspirazioni etiche e le necessita’ trascendenti, l’Adulto si occupa della realta’ terrestre e vita oggettiva, il Bambino e’ il purgatorio o certe volte anche l’inferno delle nostre tendenze arcaiche.

INDOVINATE CHI SCEGLIE IL VOSTRO PARTNER? UNO A CASO? ?

NATURALMENTE IL BAMBINO!!!!!!

Quindi, immaginate che caos! ?Anzi lo sapete di sicuro…….Tutte le vostre scelte errate in amore sono dovute ai problemi del vostro bambino interiore! SAPEVATELO!?

Trovare il tuo partner ideale tramite un “contratto di copione”.

La scelta della tua lei o lui fa parte di un gioco che i due bambini mettono in piedi per cercare la “prima attrice” o il “primo attore” del loro copione.

Fra tutti gli abitanti del mondo noi cerchiamo quello che ci corrisponde, spesso anche portando all’interno di questo copione delle tare piuttosto importanti.

Pensate a tutte quelle donne che sposano uomini violenti, spesso sono state figlie di alcolisti o di padri violenti.

Inconsciamente i nostri bambini interiori cercano di riproporsi all’interno di situazioni viziate, solo per lenire il loro dolore, avendo successo in una situazione che per tanto tempo li ha delusi.

Quindi, la donna figlia di padre violento, cerca un uomo piu’ o meno simile per farsi amare dal padre che la maltrattava.

Ve lo spiego in modo molto semplice per farvi comprendere meglio, ma ci sono una serie di sfaccettature che non tocco appositamente.

Come aiutare il nostro bambino interiore nella scelta del partner ideale?

Il nostro bambino interiore dovra’ essere in qualche modo aiutato. Naturalmente dipende sempre da che tipo di problemi avete, non tutti soffrono di patologie importanti, ma se spesso vi ritrovate a prendere le stesse decisioni che si rivelano nel lungo periodo errate, allora c’e’ del materiale su cui lavorare.

Tutti i percorsi di crescita che sceglierete andranno bene, gia’ solo il fatto di aver preso coscienza di un problema o di volervi migliorare e’ un passo verso la “luce”.?

Quello che vi posso consigliare e, che forse vi ho gia’ suggerito (tipo qui), e’ di provare ad essere piu’ coraggiosi e prendere decisioni contrarie alla vostre abitudini.

Districatevi in mezzo alle vostre vecchie sinapsi e formatene delle nuove. I nuovi collegamenti fra neuroni tardano ad essere veloci e diretti, ma con il tempo potete farli vostri. CAMBIATE, MUTATE E MIGLIORATE quello che non vi piace di voi! Questo significa diventare CONSAPEVOLI!

Bambino/cuore per trovare il tuo partner ideale.

Ora vi cito un breve passo di Freud:“Quando ho dovuto prendere delle decisioni di importanza secondaria, mi sono sempre trovato bene nel considerare tutti i pro e i contro (mente). In questioni di importanza vitale, come la scelta di un partner o di una professione, la decisione dovrebbe, invece, venire dall’inconscio (bambino). Nelle decisioni importanti della nostra vita dovremmo essere governati dalle profonde necessita’ interiori della nostra natura.”

Trovare il tuo partner ideale? Ti svelo un paio di segreti.

Quindi, come scelgo il mio partner ideale?

Vi faccio un esempio semplicissimo. Mettiamo che siete sposati o fidanzati, fatevi questa semplice domanda:”Sono felice?”

Rispondete con il cuore (bisogno primario) mi raccomando.

Ricordate anche che il “contratto di copione” di cui vi parlavo sopra si puo’ modificare nel tempo. Basta parlare direttamente al bambino del vostro/a partner, chiedendogli alcune modifiche. Se pero’ il bambino in questione e’ “testardo” e non vi vuole seguire nel mutamento allora la palla passa di nuovo a voi e la scelta sara’ solo vostra.

Spero di esservi stata d’aiuto….ma se avete dubbi potreste leggere questo bellissimo LIBRO.

Buona ricerca a tutti miei piccoli bambini! ?

Namaskar!?

Pamela Golin

Leave a Comment: