Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Manifesta quello che vuoi veramente: come?

Sai manifestare veramente quello che vuoi? Sai come fare?

Quante volte vi siete detti io voglio diventare questo, io voglio fare quello, io vorrei fare cosi’…..e poi lo avete veramente fatto?

Forse no. In molti casi vi siete sabotati da soli, dicendovi per esempio:”Io voglio comprare una bellissima casa per me”. E subito dopo vi siete detti:”La casa in cui vivo va benissimo, non ho abbastanza soldi per cambiare”.

Vi svelo un segreto:”Se voi non lo volete, NON SARA’ MAI IL MOMENTO GIUSTO”.

Manifesta quello che vuoi veramente: come? L’albero dei desideri.

Kalpavrikha e’ l’albero dei desideri, lo puoi incontrare nel bel mezzo del paradiso. C’e’ un antico racconto yogico che parla di quest’uomo che, camminando, raggiunge a sua insaputa il paradiso. Si siede sotto ad un albero ed affamato chiede cibo, poi acqua ed infine, spaventato da tutto quello che riceve cosi’ facilmente chiede la morte. 

La nostra mente ha un potere infinito, ma ancora non riusciamo a sfruttarlo completamente. La storia sopra (veramente molto, molto riassunta) ci racconta di come noi stessi possiamo esaudire i nostri desideri. Sia quelli belli, sia quelli funesti. 

Qual e’ allora il segreto? Come interiorizzare il nostro Kalpavrikha?

Manifesta quello che vuoi veramente: come?

Manifesta quello che vuoi veramente: come?

Manifesta quello che vuoi veramente: come? Organizzare la mente.

Il grande Sadhguru, di cui vi lascio un bellissimo video, ci dice che se organizziamo la nostra mente, i nostri sentimenti, il nostro corpo, i nostri desideri possono avverarsi anche senza muovere un dito. 

Cio’ di cui parla Sadhguru e’ la capacita’ di stare in equilibrio, la capacita’ di focalizzarsi su cio’ che veramente vogliamo. Se siamo distratti dall’indecisione, dal timore, da mille elucubrazioni non saremo mai in grado di arrivare alla meta che ci siamo prefissati. 

Dobbiamo passare necessariamente da azioni compulsive a consapevoli. 

La fede di un bambino.

Come vi dicevo sopra, se vuoi qualcosa e poi dici:”Non ci riesco”. E’ come se affermassi:”Non lo voglio”.

Manifesta quello che vuoi veramente: come?

Manifesta quello che vuoi veramente: come?

La fede in generale funziona per le menti semplici, come quella di un bambino. Non e’ efficace per chi, al contrario, pensa troppo, si lascia condizionare da cio’ che e’ gia’ accaduto, da pensieri negativi, dal riverbero mentale. 

La sola concentrazione e convizione fanno del tuo desiderio qualcosa di reale e non vuoto.

Il processo mentale che attuiamo, quando cerchiamo di sabotarci, e’ una continua oscillazione fra “e’ possibile”, “non e’ possibile”, ma in verita’ il nostro compito e’ proprio quello di PROVARE

COSA VUOI VERAMENTE?

Di solito desideriamo vivere gioiosamente, in pace, amati. Come dice Sadhguru:“In una piacevolezza interiore ed esteriore”.

Quindi, cerchiamo noi stessi di crearla per primi intorno a noi. 

SOLO TU PUOI FUNZIONARE COME UN CREATORE E NON SOLO COME UN PEZZO DI CREAZIONE.

Ricordiamoci che se cadi 100 volte, potrai rialzarti altrettante.

Da ognuna di queste cadute imparerai qualcosa, se invece non agisci rimarrai sempre li a SOPRAVVIVERE.

Namaskar

Pamela Golin 🙏

Leave a Comment: