Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

INSTAGRAM

Blog

Hai la forfora? L'ayurveda ti puo' ayutare

Soffri di problemi di forfora? Ayutati con qualche consiglio ayurvedico!

Come avrete capito per tutto l’articolo il verbo AIUTARE lo “decliniamo” ayurvedicamente! ?

Detto cio’……La forfora in ayurveda e’ conosciuta come “Darunaka”.

Perche’ hai la forfora?

Iniziamo come sempre dalle cause!

Stai per caso usando dei bei prodottini comprati al supermercato che costano 2 euro l’uno? MALE! Non dico di certo che bisogna spendere cifre esorbitanti, ma passare i 10 euro certe volte puo’ ayutare! Soprattutto scegliete prodotti con inci “puliti”.

E’ per caso un periodo stressante (MA CHE VE LO DICO A FARE!), o soffri di ansia? Ansia e stress sono sicuramente in pole position fra le cause che provocano la forfora.

Hai la forfora? L’ayurveda ti puo’ ayutare.

Mangi molti cibi acidi e bevi acqua fredda molto spesso? NO BENE! Evita per questo periodo di assumere troppi pomodori, arance, ecc..ecc….e bevete sempre acqua a temperatura ambiente.

Attenzione quando vi esponete al sole, potreste scottarvi e di conseguenza spellarvi (questo succede anche alla cute).

La forfora e’ grande amica e compagna della polvere! Quindi, fate grandi pulizie di primavera in casa ed eliminate la POLVERE.

Vi svegliate spesso di notte? Non solo dormite male, ma vi viene anche la forfora! ? Dovreste dormire 7/8 ore filate, se non sapete come, leggete QUI.

Altre cause possono essere la soppressione di stimoli naturali ed eccessiva sudorazione, non lavare i capelli regolarmente, non utilizzare olio sul cuoio capelluto (ve ne parlo dopo!), avere la pelle troppo secca per un eccesso di Vata o troppo untuosa per un innalzamento di Kapha. Fra l’altro vi dico che l’eccesso di sebo sulla cute e’ direttamente collegato alla caduta dei capelli. ?

Mantenete una dieta sana in questo periodo e magari per depurare un po’ il sangue ed il fegato prendete un po’ di tintura madre di tarassaco o qualche integratore al carciofo, cosi’ diamo una mano anche a Pitta.

Ora finalmente passiamo ai rimedi ayurvedici contro la forfora.

Dopo aver accusato una serie di colpi?, leggendo le cause sopra, ora vi propongo una serie di veloci rimedi ayurvedici:

Primo rimedio contro la forfora: OLIO.

Utilizzate dell’olio per frizionare il cuoio capelluto almeno una volta a settimana e tenetelo sulla testa per circa 20 minuti, poi procedete con il solito lavaggio. La frizione deve essere leggera, non dovete utilizzare la carta vetrata….Mi raccomando!?

Hai la forfora? L'ayurveda ti puo' ayutare.
Hai la forfora? L’ayurveda ti puo’ ayutare.

In estate applicate regolarmente olio di cocco. Potete potenziarlo aggiungendo un cucchiaino di polvere di neem (MI RACCOMANDO NON DI PIU’!). Scaldare a fuoco lento per 5 minuti e filtrare.

Secondo rimedio: CIBO.

Assumete alimenti ricchi di vitamina E e di acidi grassi come l’Omega 3: mango, melograno, limone , cocco,  ghee, semi di girasole, mandorle, pinoli, arachidi, spinaci, olio di semi di lino, semi di soia, pistacchio, broccoli, carote, bietole, senape, mango, noci, papaya, zucca, peperoni rossi, semi di lino, noci, sardine, salmone, tofu, gamberetti, cavoletto di Bruxelles, cavolfiore, zucca invernale, olio di pesce, semi di chia.

Terzo rimedio: MASCHERE.

Immergete 2 cucchiai di fieno greco in acqua e il giorno dopo macinateli. Applicate questa pasta sul cuoio capelluto e lasciate in posa per 15 – 30 minuti, poi procedete con il solito lavaggio. Effetto “collaterale” di questa maschera e’ la LUCENTEZZA STROBOSCOPICA. ?

Altra mascherina…..

Pari quantità di fiori di ibisco e foglie di basilico, 4 volte di olio di sesamo e 8 volte di acqua di cocco. Cuocere fino alla completa evaporazione dell’ acqua. Filtrare ed applicare.

Ultimissimo rimedio: SHIRODHARA E SHIROBASTI.

Provate uno di questi due trattamenti: Shirodhara e Shirobasti. Entrambi aiutano non solo ad alleviare la forfora, ma migliorano anche la qualità dei capelli. Inoltre, neutralizzano lo stress e la mancanza di sonno (che sono anche cause della forfora v. sopra).

Che ve ne pare? ?MAI PIU’ FORFORA PER VOI…AMICI AYURVEDICI!

Namaskar!?

Pamela Golin

Leave a Comment: