Iperacidificazione: cos’e’? Come combatterla?

sapete cos’e’l’Iperacidificazione? e sapreste Come combatterla?

L’iperacidificazione e’ uno dei disturbi piu’ diffusi della societa’ moderna. Un’alimentazione fatta prevalentemente di zuccheri e carboidrati raffinati, il poco movimento e il troppo stress rendono difficile mantenere l’equilibrio  acido-base nel nostro organismo.

L’energia vitale deriva dalla combustione del carbonio che ricaviamo dai carboidrati. Da questo processo scaturisce acido carbonico o biossido di carbonio. Quest’ultimo rende l’ambiente cellulare acido e, se presente in eccesso, puo’ essere un pericolo per la cellula.

 

Come si puo’ agire sull’ iperacidificazione? 

Il nostro corpo ha gia’ dei sistemi tampone che lo aiutano a liberarsi dall’acido carbonico che e’ potenzialmente dannoso. In piu’ le soluzioni che possiamo attuare per evitare l’iperacidificazione sono le seguenti:

RESPIRAZIONE DIAFRAMMATICA PROFONDA E MASSAGGIO ADDOMINALE

Imparare a respirare bene (questo non ve lo dico mai?! Vero! ?). Una respirazione diaframmatica profonda e’ necessaria per purificare il corpo, ossigenarlo e deacidificarlo.

In piu’ la posizione del diaframma permette di massaggiare l’intestino. Non lo avreste mai detto? Respirate bene ed intanto vi massaggiate l’intestino ?.

MASSAGGI TESSUTO CONNETTIVO

Massaggi del tessuto connettivo (la pelle per intenderci?), ma anche automassaggio dell’addome.

Oltre a farvi molto bene perche’ rilassa lo psoas, attenua le rughe, perche’ il sistema nervoso vegetativo viene stimolato dalla tonificazione intestinale. Inoltre espellete anidride carbonica dai tessuti  ed il sangue e la linfa vengono depurati. Ergo i vostri tessuti appaiono piu’ belli e tonici.

 

eventi olistici

Iperacidificazione: cos’e’? Come combatterla?

Movimento contro iperacidificazione

Fare attivita’ fisica aiuta il corpo ad espellere sostanze acide tramite il sudore. Chi fa attivita’ fisica elimina piu’ di 600 litri al giorno di anidride carbonica, adico lattico, fosfato e cloruro.

Lo so che state gia’ pensando ad un scorciatoia, tipo la sauna. Eh! Beccati! ? No, no, e no! Solo tramite l’attivita’ fisica potete eliminare tossine e cioe’ tramite un aumento del vostro metabolismo.

 

Relax e sonno contro iperacidificazione

Avete mai sentito parlare di burn out o di depressione da esaurimento? Praticamente in due parole e’ quella sensazione di stanchezza cronica che vi assale per lunghi periodi dell’anno, causata da stress, ritmi forsennati, poco sonno e conseguente accumolo di acidi. Come vi raccontavo qualche tempo fa qui (sonno, insonnia, vipassana e ayurveda). Le ore piu’ importanti del nostro sonno sono quelle che facciamo prima di mezzanotte, poiche’ rigenerano piu’ profondamente il sistema nervoso.

Inoltre, bisognerebbe dormire almeno 8 ore, invece spesso e volentieri e’ gia’ tanto se ne dormiamo 7.

Alzatevi prima ed andate a dormire prima! Per ridurre lo stress trovate la vostra strada: meditazione, yoga, vipassana….

Alimentazione contro iperacidificazione

Una colazione da re, un pranzo da principi e una cena da poveri. Questo deve essere il vostro motto. Mangiate piano e masticate bene, non bevete mezz’ora prima del pasto e mezz’ora dopo e cercate di evitare il cibo crudo, persino la frutta cruda, cercate di non mangiare oltre le 20,00 la sera.

Se siete arrivati fino a qui a leggere meritate un regalino ?. Di seguito trovate una lista di tutti i cibi alcalini che, quindi, possono aiutarvi a tenere a bada l’iperacidificazione:

mandorle, mele, albicocche, avocado, banana, fagioli, bietole, barbabietole, mirtilli, broccoli, cavoli, cavolfiori e cavoletti di Bruxelles, carote, sedano, ciliegie, zucche, datteri secchi, fichi secchi, uova, pompelmi, pesche, limoni, lattuga, lime, latte di capra, miglio, funghi, cipolla, arance, melone, pere, patate dolci e bianche, radicchio, fagioli di soia, spinaci, fragole, fagiolini, pomodori, cocomero, pastinaca, ananas, uva, lamponi, crescione, crauti.

Ultimissima cosa….cercate di diminuire il consumo di carne rossa, preferite il pesce e la carne bianca.

 

 

Fai subito il primo passo

Se vuoi fare subito un passo concreto per migliorare la tua salute e la tua vita, sei nel posto giusto. Lavoriamo insieme per farti passare da sopraffatto dal tuo ego a libero e padrone delle tue scelte.
Ora ti illustro come.

pamela golin

Hey! Sono Pamela

Sono Pamela Golin, come operatrice ayurvedica, insegnante di yoga e meditazione aiuto donne come te a cambiare la loro vita. Giorno dopo giorno le tue scelte coincideranno con le tue passioni.

Potrebbe interessarti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.